Ludopatia:consulenza per il giocatore

Quando di parla di ludopatia non si ci riferisce ad un semplice vizio, ma parliamo di un vero e proprio disturbo psichiatrico riconosciuto dall’ APA a livello internazionale e per questo motivo necessita di trattamenti riconosciuti come gruppi di auto mutuo aiuto e di supporto psicologico per la dipendenza da gioco.  Siamo in presenza di Disturbo di Gioco D’azzardo, comunemente noto come GAP quando esiste un comportamento persistente, ricorrente e disadattivo di gioco d’azzardo, intendendo in quest’ultimo caso che il gioco può avere delle pesanti ricadute negative sulla vita personale, sociale e lavorativa del giocatore.

combattere la ludopatia_nogame

Come combattere la ludopatia?

L’associazione di volontariato onlus No game è nata nel 2015 dall’ idea di due ex giocatori compulsivi che per diverso tempo avevano frequentato altre associazioni. L’associazione svolge attività’ di informazione e consulenze sulle problematiche relative al gioco d’azzardo. L’ex giocatore che fa richiesta esplicita si può’ avvalere in modo gratuito dell’aiuto di un nostro consulente legale. Sempre in modo totalmente gratuito, nella nostra associazione abbiamo la disponibilità’ di poterci avvalere di un consulente finanziario (in caso di debiti eccessivi con banche, finanziarie, ecc…). La nostra associazione ha la possibilità’ di avere, in caso ne fosse necessario, un contatto diretto con il centro antiusura. L’associazione di volontariato offre aiuto e ascolto alle persone affette da ludopatia e ai loro familiari. Quest’ultimi giocano un ruolo fondamentale nelle persone con dipendenza da gioco in quanto tendenzialmente non riconoscono subito di avere un problema, oppure anche se hanno coscienza della gravità del problema cercano da soli di uscirne, ma senza riuscirci.

consulenze ludopatia_nogame

Consulenza e gruppi di ascolto 

Lo scopo dell’associazione di volontariato onlus No game è quello di aiutare il ludopatico nelle varie fasi di uscita dal tunnel del gioco d’azzardo, difficilmente percorribile da soli, soprattutto nei momenti iniziali in cui l’astinenza è terribile ed è fondamentale evitare la “prima moneta“, quella che innesca il meccanismo della compulsione e la conseguente perdita di controllo. Chi è affetto da ludopatia troverà nell’associazione di volontariato persone a cui rivolgersi per avere una consulenza in merito alla dipendenza da gioco, in grado di far prendere coscienza al giocatore compulsivo della gravità della sua patologia e accompagnarlo nel percorso di recupero. Presso l’associazione sarà possibile trovare gruppi di auto mutuo aiuto psicologi per intraprendere percorsi individuali. Troverete anche un consulente legale per aiutare chi soffre di ludopatia a trovare soluzioni personalizzate per porre rimedio alle spiacevoli situazioni economiche in cui si vengono a trovare per colpa delle scommesse e del gioco d’azzardo e che purtroppo possono riguardare l ‘intero nucleo familiare. L’associazione si pone come obiettivo quello di far ricominciare a vivere il giocatore compulsivo non soltanto da punto di vista morale, ma offrendo aiuti concreti seguendo il giocatore il più possibile e non solo nei due giorni settimanali degli incontri.

Per dare un supporto concreto a chi è già entrato nel tunnel del gioco d’azzardo e non sa come uscirne, alle famiglie, a chi vuole saperne di più.

SIAMO QUI PER TE, SCRIVICI!
SAREMO FELICI DI AIUTARTI